Menu Principale

sbocchi occupazionali e professionali

Sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati
La preparazione offerta dal corso di laurea consente d’inserire i laureati in un ambito produttivo che vede nella realizzazione, gestione e manutenzione dei manufatti edilizi, compreso il campo della riqualificazione e del recupero del patrimonio edilizio e urbano, e nella collaborazione nelle attività di programmazione, progettazione e attuazione degli interventi per l’organizzazione e le trasformazione del territorio alle varie scale il proprio centro di competenza. Le attività cui è tendenzialmente destinato il laureato sono legate ad una precisa esigenza del mercato del lavoro nell’area territoriale in cui viene erogato il corso.
 
In particolare il laureato potrà esercitare la propria attività professionale presso:
  •  studi professionali, società ed enti di progettazione: per collaborazione alla progettazione di costruzioni civili, per il rilievo, le indagini, la diagnostica sullo stato del patrimonio insediativo esistente;
  •  imprese di costruzioni: per la collaborazione alla progettazione, il rilievo, le indagini tecniche e per la conduzione di cantieri;
  •  enti di gestione del territorio e delle opere pubbliche (ministeri, regioni, enti locali, enti economici, enti di normazione): per la collaborazione alla progettazione, alle indagini e al rilevamento delle strutture insediative e alla gestione tecnico amministrativa degli interventi, per il controllo qualitativo dell’attuazione delle opere;
  •  enti di gestione dell’attività edilizia privata (patrimonio immobiliare, società di global service e facility management): per la collaborazione alla progettazione, alle indagini e alla gestione tecnica amministrativa degli interventi.
 
Nello specifico, per quanto riguarda le opportunità occupazionali, si individuano i seguenti profili:
project manager; construction manager; quality surveyor; quantity surveyor (quantità, preventivazione e certificazione dei programmi edilizi); quality control; tecnico dell’attività di costruzione; tecnico a supporto dell’attività progettuale; revisore ambientale; certificatore energetico e ambientale degli edifici a livello regionale; tecnico della sicurezza; valutatore dei costi (planner cost control); cost estimator; tecnico del global service; tecnico del facility management.